fbpx

Reggio Calabria: domani l’evento “Emidio Clementi .Aspettando i barbari”

Clementi_locandina

Reggio Calabria, l’evento si svolgerà presso la sede del Circolo culturale Guglielmo Calarco- Coop. Vittorio Veneto

Lunedì 10 ottobre 2022 alle ore 19.30, presso la sede del Circolo culturale Guglielmo Calarco- Coop. Vittorio Veneto, Via A. Vespucci 10/g, Reggio Calabria, si svolgerà l’evento “Emidio Clementi .Aspettando i barbari”.

L’artista, con una importante carriera come musicista e una parallela come narratore alla ricerca del verso perfetto, converserà con Simone De Maio, .letture a cura di Cinzia Messina.

Emidio Clementi, nel corso degli anni Novanta è stato mente e voce dei Massimo Volume, ha partecipato ad arditi esperimenti di crossover letterario . Nel 1995 ha pubblicato l’albun Lungo i Bordi, cui seguiranno Da Qui (Mescal, 1997), e Club privé (Mescal, 1999) prodotto da Manuel Agnelli, leader degli Afterhours. Nel 2000 i Massimo Volume hanno composto la colonna sonora del film Almost Blue di Alex Infascelli. Nel 2008, attraverso Manuel Agnelli, quell’anno direttore artistico del Traffic – Torino Free Festival, il Museo nazionale del cinema di Torino, ha chiesto alla band di comporre una colonna sonora per il capolavoro del cinema muto La caduta della casa Usher. Oltre alla sonorizzazione, Agnelli ha proposto alla band di partecipare al festival. I Massimo Volume, hanno partecipato al festival dividendo il palco con Patti Smith e gli Afterhours davanti a un pubblico di oltre diecimila persone. Dopo quel concerto la band ha inciso altri due dischi: Cattive Abitudini nel 2010 (targa MEI Miglior disco) e nel 2013 Aspettando i Barbari.A fine 2015 i Massimo Volume hanno composto la colonna sonora di Luce Mia, film di Lucio Viglierchio, prodotto dalla Zenit Arti Audiovisive. Nel 2019 è uscito il loro ultimo disco Il Nuotatore.

In campo letterario Clementi ha esordito, come scrittore, nel 1997 con la raccolta di racconti Gara di resistenza., a cui seguiranno Il tempo di prima (DeriveApprodi, 2000), La notte del Pratello (Fazi, 2001) L’ultimo dio (Fazi, 2004), Matilde e i suoi tre padri (Rizzoli, 2009), L’’amante imperfetto (Playground, 2017),Gli anni di Bruno(Playground, 2022).