fbpx

Reggio Calabria, maxi blitz in negozio cinese: vendeva alimenti e giochi di Halloween irregolari e pericolosi

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Halloween sicuro a Reggio Calabria: controlli e sequestri da parte della Polizia Locale

Nell’ambito di mirate attività svolte a tutela del consumatore e della sicurezza dei prodotti esposti per la vendita, la Polizia Locale di Reggio Calabria ha ispezionato alcuni esercizi commerciali. All’esito dei controlli, in un esercizio è stata rinvenuta merce priva dei requisiti previsti dalla normativa nazionale e comunitaria che è stata sottoposta a sequestro.

Nel medesimo esercizio è stata riscontrata anche la vendita non autorizzata di prodotti alimentari che sono stati ugualmente sequestrati. Per l’esercente dell’esercizio commerciale, cittadino della Repubblica Popolare Cinese, sono scattate altresì le sanzioni amministrative pecuniarie per un totale di circa 6.100,00 euro. La merce sequestrata dagli uomini del Comando di viale Aldo Moro, era, nella stragrande maggioranza, destinata a bambini e ragazzi, trattandosi di articoli correlati alla festa si Halloween, e pertanto particolarmente pericolosa.

La stessa era infatti mancante delle indicazioni dei materiali di costruzione e delle istruzioni in lingua italiana. I prodotti food venduti senza autorizzazione e sequestrati ammontano a circa un quintale per un totale di oltre 2000 pezzi. L’esercente è stato segnalato, per gli accertamenti ed i seguiti di rispettiva competenza, alla Camera di Commercio, al S.U.A.P. nonché alla Guardia di Finanza.