fbpx

Il Ponte sullo Stretto, Salvini e la satira di Blob

salvini ponte sullo stretto

Il programma Rai ironizza sulle parole del leader della Lega e intona la filastrocca: “Ponte ponente ponte pì…”

“Ponte ponente ponte pì…”. E’ con questa filastrocca che BLOB, programma satirico della Rai, tratta il tema del Ponte sullo Stretto di Messina. “Ponte sullo Stretto, è ora di dire di SÌ! Un sì convinto ad un’opera fondamentale per unire Sicilia e Calabria, Italia ed Europa…”: vengono quindi riprese le parole di Matteo Salvini, pubblicate alcuni giorni fa tramite un post su Facebook. E’ un modo per ironizzare su quello che è stato uno degli slogan più convinti del leader della Lega e di tutta la coalizione del Centrodestra nel corso delle ultime elezioni. Una promessa elettorale che ormai si ripete da decenni, tanto da diventare motivo di satira, se solo la realizzazione non fosse stata bloccata dai governi Prodi e Monti.

L’espressione “Ponte ponente ponte pì”, infatti, costituisce l’incipit di una conta rimata italiana, originata da una nota filastrocca francese, “Pomme de reinette et pomme d’api”, che parlava della storia di un venditore ambulante di frutta al mercato di Parigi. Il post di BLOB ha così raccolto tanti commenti ironici: “il ponte si farà una volta finita la guerra Arancino vs Arancina”, è quanto scrive un utente sulla stessa falsa riga.