fbpx

Reggio Calabria, il 21 ottobre l’incontro “Piazza De Nava, la sua storia e il suo futuro”

Piazza De Nava Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Domani, venerdì 21 ottobre, alle ore 17:30, l’incontro di studio “Piazza De Nava, la sua storia e il suo futuro” promosso dal circolo di società e dalla Fondazione Mediterranea

Il Circolo di Società di Reggio Calabria, che ha sempre osservato i fatti di vita cittadina da un punto di vista culturale e soprattutto apartitico, insieme alla Fondazione Mediterranea ha promosso un incontro di analisi e di studio sulla storia della piazza, dal punto di vista architettonico e identitario, su ciò che rappresenta oggi per la città e su come è stato deciso che sarà in futuro. L’incontro, programmato per venerdì 21 con inizio alle ore 17:30 nella sua sede di via Vecchia Provinciale Archi, verrà introdotto e gestito da Vincenzo Vitale, presidente della Fondazione Mediterranea, e da Eduardo Lamberti Castronuovo, direttore di ReggioTV.

Relatori saranno gli storici Pasquale Amato e Franco Arillotta, l’urbanista Alberto Ziparo. Previsti interventi di Lidia Liotta, Francesco Suraci, Giuseppe Cantarella, Antonella Postorino, Mario Dito.

La moderazione dell’incontro di studio su “Piazza De Nava, la sua storia e il suo futuro“, aperto alla cittadinanza, sarà quanto più possibile oggettiva, senza polemiche ed esasperazioni concettuali, anche con l’obiettivo di favorire il dialogo tra la cittadinanza, la cui assoluta maggioranza si oppone al progetto di una nuova piazza e ritiene opportuno un restauro conservativo, e la Soprintendenza che ne ha progettato l demolizione. Il progetto, infatti, può essere modificato anche a lavori iniziati per rendere cogenti i deliberati del Consiglio Comunale, massima assise democratica della città, che si è all’unanimità espressa per il “rispetto della storia cittadina e dell’identità dei luoghi”.

Piazza de Nava la sua storia il suo futuro