fbpx

Pallacanestro Viola-Desio, Bolignano: “ancora fragili nelle difficoltà”

Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Coach Bolignano analizza la sconfitta della Pallacanestro Viola contro Desio e il momento di forma psicofisico dei neroarancio

Pallacanestro Viola sconfitta in un finale di partita amaro contro Desio. I neroancio si fanno rimontare bel quarto periodo e falliscono il tiro dell’overtime (con annesso tap-in). Sono cinque partite e altrettante sconfitte in archivio, 5 erano le gare che, dal punto di vista teorico, coach Bolignano aveva indicato come timeline per azzerare il gap atletico con le avversarie. Oggi la Viola é scesa in campo con grinta, ma non é mai riuscita ad affondare le ambizioni di Desio, finendo per sciogliersi quando contava di più. In conferenza stampa coach Bolignano ha analizzato, rispondendo alla domanda di StrettoWeb, il momento di forma psicofisico dei neroarancio.

In questo momento non credo si possa parlare di line step. Quello che ci siamo detti 5 giornate fa era funzionale a una crescita senza interruzioni, ma ne abbiamo avute troppe. – ha dichiarato coach Bolignano In questo momento non ho la palla magica per dire quali siano i tempi. Ho necessità di avere 10 giocatori che si allenano insieme tutta la settimana, come gruppo, per raggiungere un obiettivo di squadra.

Dal punto di vista mentale, oggi siamo scesi in campo per provare a reagire alle difficoltà della settimana. Ma nel momento in cui contava siamo diventati nuovamente fragili. Quando queste situazioni non le riesci a ricreare in allenamento diventa frustrante. É ovvio che forse ancora non sei pronto, non sei maturo per superare questi step. Ti puoi affidare alla fortuna, la fortuna oggi ci ha girato le spalle. Quindi testa bassa e lavorare, come sempre, per cercare di migliorare tutto ciò che c’è da migliorare“.