fbpx

Migranti, Roccella sotto assedio degli sbarchi: stanotte soccorse altre 92 persone

roccella migranti notte Foto Ansa

Presenti anche diverse donne, un bambino di sei anni e altri minori non accompagnati

Ancora uno sbarco di migranti a Roccella Ionica, il nono negli ultimi 15 giorni. Dopo una difficile e rischiosa operazione di soccorso – a causa delle avverse condizioni marittime – effettuata nel corso della notte scorsa dalla Guardia costiera roccellese al largo della costa calabrese, nello scalo sono giunti 92 migranti di varie nazionalità ma in prevalenza afgani. Soltanto poche ore prima erano state soccorse altre 100 persone.

Tra i profughi dell’ultimo sbarco presenti anche diverse donne, un bambino di sei anni e altri minori non accompagnati. Prima di giungere a Roccella i migranti si trovavano a bordo di una piccola barca a vela intercettata a circa 25 miglia dalla costa della Locride dalla Guardia costiera. Dopo lo sbarco a Roccella Ionica, i migranti, su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura realizzata al Porto e gestita dai volontari della Croce Rossa e della Protezione civile e dove già si trovano altri migranti giunti ieri. Con quest’ultimo sbarco è salito a 59 il numero degli arrivi nel porto di Roccella dall’inizio dell’anno.