fbpx

Messina, atto vandalico a Forte Ogliastri: la conta dei danni | FOTO

/

“Ancora una volta si evidenzia mancanza di senso civico e rispetto per il bene comune”, commenta amareggiato l’assessore Caruso

Grave atto vandalico commesso da ignoti a Forte Ogliastri: è stato preso a sassate la vetrata della struttura che sarebbe servita per la realizzazione di eventi. E’ questa l’amara sorpresa che si è trovato di fronte l’assessore alla Cultura e al Turismo di Messina, Enzo Caruso, a seguito di un sopralluogo ricognitivo. Recatosi sul posto per una visita finalizzata all’attivazione di un Cantiere di Servizio per la pulizia straordinaria, in vista della piena fruizione della struttura, ha invece dovuto fare la conta dei danni agli ambienti del Forte.

“Circa 30 metri quadrati di parete in vetro sono stati ridotti in frantumi da ignoti che hanno preso a pietrate la struttura realizzata per ospitare eventi e conferenze – spiega Caruso – . Ancora una volta si evidenzia la mancanza di senso civico e di rispetto per il bene comune, a discapito degli sforzi impiegati per rimettere in sesto la struttura. In attesa della concessione definitiva da parte dell’Agenzia del Demanio – conclude l’assessore – , l’Amministrazione Comunale sta ponendo in essere le azioni necessarie per il ripristino dei luoghi e per l’avvio delle procedure orientate alla cogestione del Forte con Enti e Associazioni, a beneficio della Cultura, del Teatro, della Musica e del tempo Libero”.