fbpx

Messina, il primo incontro sulla Metropolitana del Mare: collegamento green e rapido verso Reggio Calabria

Conferenza Metropolitana del Mare

Si è svolta quest’oggi il primo di una serie di incontri sulla Metropolitana del Mare, il progetto di un collegamento green e rapido fra le due sponde dello Stretto

Si è tenuta questa mattina al Palacultura la prima delle fasi di ascolto dei portatori di interesse relativamente al progetto della Metropolitana del Mare, organizzata dal Vicesindaco ed Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Urbana Salvatore Mondello. E’ stata l’occasione per incontrare le massime autorità cittadine civili e militari, gli Ordini Professionali Tecnici, i Piloti dello Stretto che hanno particolarmente gradito l’invito e i principali Enti di settore quali Autorità di Sistema, Capitaneria di Porto ed RFI, illustrando i principi ispiratori e di indirizzo con i quali verrà implementato il progetto di fattibilità tecnica ed economica della grande opera.

Realizzare un servizio di trasporto passeggeri ecologico e veloce che serva il contesto territoriale urbano e lo colleghi alla sponda calabra – ha dichiarato il Vicesindaco Mondello – è un progetto complesso ma concreto e fattibile. Un sistema che alleggerisca il traffico cittadino, velocizzi gli spostamenti con mezzi frequenti e rapidi, credo debba essere l’ambizione di una città moderna ed efficiente. Ma al di là degli aspetti tecnici, ciò che mi preme comunque sottolineare è il metodo introdotto già dalla precedente esperienza governativa con la Giunta De Luca, rafforzata e proseguita dal Sindaco Basile, ovvero il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse.

E’ un fatto innovativo in quanto non dovuto, ma abbiamo sempre considerato come arricchimento gli input forniti dal territorio, per condividere progetti di grande impatto sulla vita della città. Quello di oggi è stato il primo di una serie di incontri a cui ne seguiranno altri, con la finalità di informare e coinvolgere tutte le possibili rappresentanze dei cittadini. Si va avanti insieme per avere una Messina sempre più bella, accogliente e funzionale”.