fbpx

Lady Inzaghi, chapeau! Angela Robusti dà l’esempio e si mette a pulire le aiuole di Reggio Calabria

agnela robusti pulisce aiuole

Una lezione bella e buona. Da apprezzare, esaltare, che fa piacere. Un’iniziativa di cui congratularsi… e per cui provare anche un po’ di vergogna. Vergogna per noi cittadini, si intende

Dalle parole ai fatti. Lo aveva detto, Angela Robusti: nel giro di un po’ di tempo avrebbe lanciato alcune iniziative per la città di Reggio Calabria, che da qualche mese la ospita insieme a Filippo Inzaghi, allenatore della Reggina. Pochi giorni fa ha fatto visita alla sede di “Corredino Sospeso”, donando alcuni abiti del figlio Edoardo. Questa volta, però, si supera. E fa diventare piccoli piccoli i cittadini di Reggio. Motivo? Lo spiega lei stessa sui social: “con l’augurio di rendere ancor più bella questa città e di ricambiare, almeno in parte, l’enorme affetto che ci circonda, io ed un’amica abbiamo pensato al progetto ‘Noi amiamo Reggio’. Ogni settimana cureremo un’aiuola o uno spazio verde un po’ malconcio della città e vi mostreremo l’esito!! Con la speranza che tanti altri possano trovare questa idea utile e da sposare, ma soprattutto con l’auspicio che chi davvero deve fare queste cose, capisca, che con poco tempo, ma tanto amore, una città già bella, potrebbe diventarlo mille volte di più!”.

Insomma, una lezione bella e buona. Da apprezzare, esaltare, che fa piacere. Un’iniziativa di cui congratularsi… e per cui provare anche un po’ di vergogna. Vergogna per noi cittadini, si intende. Una donna giovane e piena di idee, nonché dolce metà di uno dei calciatori italiani più prolifici e amati di sempre, arriva a Reggio Calabria e dà l’esempio. Non a parole, non lamentandosi sui social, ma coi fatti. Una lezione. Che ci meritiamo. Chapeau! Di seguito il video.

Lady Inzaghi e la cura delle aiuole di Reggio Calabria | VIDEO