fbpx

Reggio Calabria, il 20 ottobre l’evento “La storia ‘ragionevole’ dei Bronzi di Riace”

Ritrovamento Bronzi di Riace

L’Associazione “Amici del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria” promuove tale evento culturale in occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace

Nel quadro delle iniziative prese per promuovere il patrimonio archeologico conservato nel Museo Nazionale di Reggio Calabria, e nel contesto del 50º dal ritrovamento dei Bronzi di Riace, l’Associazione “Amici del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria” in collaborazione con la Direzione del Museo stesso, organizza, per il giorno 20 ottobre 2022, nella Sala Conferenze museale, ore 17,un evento culturale avente per tema: “La storia ‘ragionevole’ dei Bronzi di Riace“. Relatori saranno il prof. Francesco Arillottae il dr. Fulvio Rizzo.

Arillotta si intratterrà su due dei tanti misteri legati al ritrovamento delle statue bronzee greche: come mai esse si trovavano ‘affiancate‘in quel punto del mare davanti la costa di Riace, e se e dove possa essere ancora presente la nave che le trasportava. Rizzo rievocherà il momento del loro recupero dal fondale marino nel quale giacevano, attraverso una serie veramente significativa di immagini fotografiche da lui stesso realizzate in diretta subacquea, nel preciso momento in cui i Nucleo Sommozzatori dei Carabinieri distanza a Messina, provvedevano a riportarle in superficie.

Si intende, così, contribuire alla migliore definizione dei termini di quella che certamente è stata la più importante scoperta archeologica del XX secolo. Una scoperta, inoltre, che ha lanciato la città di Reggio Calabria a livello internazionale.