fbpx

Istat: l’inflazione a ottobre vola a +11,9%, carrello della spesa +12,7%

Inflazione supermercato frutta Foto di Angelo Carconi / Ansa

Forte accelerazione dell’inflazione che ad ottobre sfiora il 12%, i dati dell’Istat

Sale l’inflazione che ad ottobre sfiora il 12%: l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, registra a ottobre un aumento del 3,5% su base mensile e dell’11,9% su base annua. “Bisogna risalire al marzo 1984 per un tendenziale dell’indice generale NIC pari a +11,9%”, rimarca l’Istat. “La forte accelerazione si deve soprattutto ai prezzi dei Beni energetici (da +44,5% di settembre a +73,2%) e, in misura minore, ai prezzi dei Beni alimentari (da +11,4% a +13,1%) con i prezzi dei Beni alimentari (sia lavorati sia non lavorati) che continuano anch’essi ad accelerare, in un quadro di tensioni inflazionistiche che attraversano quasi tutti i comparti merceologici; frenano solo i Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona”. Commenta l’Istat nel dare le sue stime preliminari sull’inflazione di ottobre”, evidenza l’Istat. Rallentano invece i prezzi dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +5,7% di settembre a+5,1%).

Continuano a salire il prezzi del cosiddetto “carrello della spesa”. Secondo le stime dell’Istat, nel mese di ottobre i prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona passano da +10,9% a +12,7%, e quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto da +8,4% a +8,9%. L’inflazione acquisita per il 2022 è pari a +8,0% per l’indice generale e a +3,7% per la componente di fondo.