fbpx

Reggio Calabria, Marra: “due anni di silenzi sui lavori della strada principale di Mosorrofa”

Strada Mosorrofa

Dopo due anni ancora lavori sospesi nella strada principale di Mosorrofa: il dottor Pietro Marra, presidente del M.A.P., esprime la propria insoddisfazione

Ho richiesto questa mattina via pec al Sindaco f.f. di Reggio Calabria Dott. Brunetti e ai Consiglieri Comunali, al Sindaco f.f. della città metropolitana Dott. Versace e per conoscenza a S.E. il Prefetto di Reggio Calabria, informazioni e delucidazioni sul mancato completamento dei lavori nella strada principale che porta a Mosorrofa esattamente in località Sala/Placa; è da circa due anni e mezzo che dopo sopralluoghi vari, inclusi quelli del Sindaco Falcomatà (al momento sospeso) nel 2021 che non si hanno più notizie e i lavori sono stati sospesi“. È quanto dichiarato in un comunicato stampa da Pietro Marra, presidente del M.A.P..

Tutto questo oltre che recare problemi ai cittadini, porta tantissime difficoltà sia ai mezzi pubblici sia agli autotrasportatori che si trovano a dover fare a zig-zag in questo tratto di strada e che ultimamente essendo non più transennato ed illuminato può provocare incidenti. – aggiunge il dottor Marra – Le mie non sono accuse e nemmeno polemiche di “colore politico” ma un sollecito a completare i lavori dopo anni e mettere in sicurezza almeno questo tratto di strada unendomi all’appello del “Comitato di quartiere di Mosorrofa” che ha già fatto vari interventi e manifestazioni. Se non si avranno risposte dagli Enti interessati, procederemo nella prima settimana di Novembre ad una manifestazione pacifica presso il tratto di strada interessato che verrà comunicata nei tempi previsti alla Questura di Reggio Calabria“.