fbpx

Discorso Meloni, Antoniozzi: “straordinario richiamo al Sud su energia”

giorgia meloni Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Antoniozzi: “il discorso del presidente Meloni oggi alla Camera è un discorso da statista”

“Il discorso del presidente Meloni oggi alla Camera è un discorso da statista, che apre con fiducia la discussione politica e conferma come l’Italia sia in buone mani”. Lo afferma l’on Alfredo Antoniozzi, deputato dì Fratelli d’Italia. “Bellissimo Il ricordo delle grandi donne che hanno fatto la storia italiana. Il richiamo all’atlantismo e la rassicurazione sullo schieramento della nostra Nazione ribadisce la serietà dì impostazione. Meloni richiama anche a una stagione di riforme costituzionali che deve essere condivisa ma che la maggioranza non vuole abbandonare. Con un grande coraggio -prosegue Antoniozzi – il Presidente del Consiglio si assume le responsabilità in una congiuntura che eredita e che ha una dimensione globale. Da calabrese e uomo del Sud sottolineo lo straordinario riferimento alle potenzialità energetiche nel Sud e agli investimenti infrastrutturali per il Mezzogiorno annunciati”.

“Il tema della pace fiscale che riguarda famiglie e imprese lancia un importante messaggio di pacificazione. DAL Pnrr alle attualità economiche il Presidente del Consiglio dimostra la grande serietà dì approccio -dice Antoniozzi – con la sottolineatura dellinterese nazionale preminente sulle concessioni e sulle reti. Necessario anche mettere in evidenza il richiamo al ritorno di una politica industriale -aggiunge Antoniozzi – e ancora opportuna la spiegazione sul significato della sovranità alimentare. Sullo stato sociale opportuno il richiamo al sostegno per nuclei deboli e invalidi e ,con riferimento alle parole del Santo Padre,la concezione del lavoro come forma di liberazione e dì libertà. Meloni dimostra ancora una volta -conclude Antoniozzi – il suo profilo europeo ed identitario che deve oggi coincidere con un atteggiamento politico generale di responsabilità e serietà