fbpx

Covid, Gardini: “con noi no al green pass e all’obbligo vaccinale”

gardini

Covid, le parole di Elisabetta Gardini deputata di Fratelli d’Italia

Posso anticipare cose che non sarò io a determinare e a decidere, però coerentemente con quello che abbiamo scritto nei programmi e con quello che abbiamo detto in campagna elettorale, nel momento in cui noi siamo contro il green pass e contro l’obbligo vaccinale, perché pensiamo che non sia questo il modo di affrontare un’emergenza sanitaria, tant’è che vogliamo una commissione che vada a valutare quello che è stato fatto, sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista sanitario.” Lo dice Elisabetta Gardini, deputata di Fratelli d’Italia, a 24 Mattino su Radio 24. In merito poi alle multe agli over 50 che non si sono vaccinati aggiunge: “La coerenza sarebbe appunto di sterilizzare questo capitolo, però è una mia personale interpretazione. La nostra posizione è assolutamente no green pass e no obbligo vaccinale. Sono sempre stata d’accordo sul fatto che una qualunque cosa sanitaria vada decisa personalmente con il proprio medico, e non con un obbligo fatto da un burocrate”. Una commissione d’inchiesta sulla gestione del covid? “È nel programma di governo, la gestione del covid in Italia – conclude – ha portato dei risultati, sia a livello economico che a livello sanitario tra i peggiori“.