fbpx

Cosenza, Dionigi sulla graticola. Il DS Gemmi: “stiamo facendo delle riflessioni”

gemmi e dionigi cosenza

Le parole del Ds del Cosenza Gemmi dopo la sconfitta dei Lupi, la quarta di fila, in casa contro il Frosinone

Fortemente a rischio la settimana scorsa, dopo qualche giorno turbolento (e diversi nomi di possibili sostituti usciti fuori), la società lo ha confermato, con un mezzo ultimatum. Ma il Cosenza di Dionigi ha perso anche oggi, in casa, contro il Frosinone, per la quarta volta di fila e per la seconda in casa. La posizione del tecnico, quindi, torna a farsi delicata. L’ex bomber è sulla graticola e il Ds Gemmi lo fa ampiamente capire nella conferenza post partita: “città umiliata? Se guardo alla prestazione di oggi, la parola ‘umiliata’ mi sembra un po’ forte. Certamente 4 sconfitte sono difficili da giustificare, sicuramente c’è da fare delle riflessioni e le faremo, valutando l’ultimo andamento della squadra”.

“Mi sto già muovendo anche sul mercato, per capire come migliorare la squadra, ma la valutazione va fatta anche sulla partita di oggi, qualcosa mi è piaciuta. Non è vero che a Dionigi abbiamo dato 7 giorni di tempo, queste sono vostre ricostruzioni, ma sicuramente le riflessioni ci sono. Il progetto è naufragato? Parlare di fallimento all’11ª giornata è troppo rapido, cercheremo di invertire la rotta”, ha aggiunto.