fbpx

Far West a Corigliano Rossano: prima litiga, poi spara colpi di fucile a due uomini

fucile

La lite e, successivamente, il ritorno all’interno del circolo ricreativo, dove sono stati sparati alcuni colpi di fucile

Una serata da Far West nel cosentino, più precisamente a Corigliano Rossano. Per fortuna, però, non si sono registrate gravi conseguenze. Il protagonista è un uomo che ha sparato alcuni colpi di fucile a due uomini, nella serata di ieri, all’interno di un circolo ricreativo, poco dopo aver avuto una lite con uno dei due. Le vittime, ferite, non sono in gravi condizioni. Si tratta di Paolo Algeri (50 anni) e Francesco Coppola (58).

Uno dei due ha avuto una lite con Natalino Pirro (47 anni), quest’ultimo che – secondo la ricostruzione dei Carabinieri – poco dopo la lite è tornato nel circolo ricreativo, nel centro storico di Corigliano, vicino al castello Ducale, e ha sparato i colpi di fucile, allontanandosi successivamente. L’uomo è stato poi identificato insieme alla compagna, Larisa Parvanova, di 51 anni e di nazionalità bulgara, già nota alle forze dell’ordine. I due sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco clandestina.