fbpx

Juventus, euro-disastro! Il Maccabi Haifa domina 2-0: passare il girone diventa complicatissimo

Maccabi Haifa vs Juventus Foto di Abir Sultan / Ansa

Juventus sconfitta in Israele dal Maccabi Haifa: la doppietta di Atzili complica il girone dei bianconeri ai quali battere Benfica e PSG potrebbe non bastare

Dal 2-0 in campionato contro il Milan al 2-0 in Champions League contro il Maccabi Haifa. Confini diversi, anche carature differenti degli avversari, ma lo stesso risultato. Due sconfitte scottanti per la Juventus che continua a non vincere in trasferta in stagione e si ritrova a -10 dalla vetta in campionato, con un buon margine di partite ancora per recuperare, ma spalle al muro in coppa. Il 3-1 dell’andata a Torino era valso i primi 3 punti nel girone dopo i ko con PSG e Benfica, la sconfitta odierna, rimediata con due reti dell’indemoniato Atzili, complica le dinamiche del girone.

I bianconeri vivono un primo tempo completamente in balia degli avversari che colpiscono anche una traversa su calcio piazzato. Nella ripresa, sotto di due reti, la Juventus prova a scuotersi ma trova difesa e portiere avversari sempre presenti. La Juventus resta terza a 3 punti, gli stessi del Maccabi, 4 in meno di PSG e Benfica che si affronteranno in serata. Battere le parigini e portoghesi potrebbe non bastare, dipenderà dal risultato odierno e da eventuali conti (ancora prematuri) in termini di differenza reti. Ammesso che la Juventus di Allegri (?) riesca a fare due imprese.