fbpx

Catanzaro: evade ripetutamente dei domiciliari per aggredire la sorella, 33enne arrestata

Arresto carabinieri donna

Maltrattamenti in famiglia: donna evade più volte dagli arresti domiciliari per aggredire la sorella

Nella giornata del 10 ottobre 2022, la Stazione Carabinieri di Catanzaro S. Maria ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro nei confronti di una donna classe 1989, indagata per il reato di evasione e maltrattamenti in famiglia, consistiti in aggressioni fisiche e verbali ai danni della sorella.

L’ipotesi investigativa è che la donna, già sottoposta agli arresti domiciliari per altri fatti, in più circostanze sarebbe uscita dalla propria abitazione, avrebbe raggiunto quella non lontana ove abita la sorella, e, per futili motivi, l’avrebbe più volte aggredita.
Sulla base degli elementi raccolti dalla Stazione di Catanzaro S. Maria, a riscontro del dichiarato della vittima, è stata quindi richiesta dalla Procura della Repubblica di Catanzaro e poi accolta dal Gip la misura cautelare in carcere.
Il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari.