fbpx

Catanzaro: avvelena i cani del vicino e il proprietario lo spara, 63enne in gravi condizioni

Carabinieri Milazzo

Catanzaro: il responsabile del ferimento, un 64enne, è poi fuggito, ma si é costituito a distanza di alcune ore ai carabinieri

Ha sparato alcuni colpi di fucile all’indirizzo del vicino di casa, ferendolo, per vendicarsi del fatto che la vittima, a suo dire, gli aveva avvelato i cani. Il responsabile del ferimento, un 64enne, è poi fuggito, ma si é costituito a distanza di alcune ore ai carabinieri.

L’episodio é accaduto in una zona di campagna nel territorio di Miglierina, nel Catanzarese. Il ferimento, secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri della Compagnia di Catanzaro e della Stazione di Marcellinara, è avvenuto al culmine di una lite. Il ferito, che ha 63 anni, è stato ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro. Il 64enne è stato condotto in carcere. L’accusa a suo carico è di tentato omicidio.