fbpx

Caserma di Asso: liberati gli ostaggi, arrestato il carabiniere che ha ucciso il comandante

Caserma di Asso: liberati gli ostaggi, arrestato il carabiniere che ha ucciso il comandante. Ferito un militare del GIS durante il blitz

I carabinieri per tutta la notte hanno trattato la resa del brigadiere Antonio Milia, barricato nella caserma di Asso a Como dopo aver sparato al comandante della stazione, il luogotenente Doiano Furceri. Un carabiniere del Gruppo di Intervento Speciale è rimasto ferito in modo non grave durante l’intervento colpito da un colpo di pistola del brigadiere Milia, il quale è stato bloccato con la forza.

Senza ferite gli ostaggi che si trovavano all’interno della caserma dei Carabinieri. Adesso Milia sarà interrogato dalla magistratura per capire i motivi del folle gesto.