fbpx

Caro energia, telefonata Meloni-Scholz: l’urgenza espressa dal premier italiano

giorgia meloni Foto di Riccardo Antimiani / Ansa

Telefonata fra Giorgia Meloni e il cancelliere della Repubblica Federale di Germania Olaf Scholz: discussa l’urgenza di trovare misure concrete per ridurre i prezzi dell’energia

L’aumento dei prezzi dell’energia è stato il tema centrale della telefonata odierna fra il nuovo presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Giorgia Meloni, e il cancelliere della Repubblica Federale di Germania Olaf Scholz. “Meloni ha ribadito l’importanza dei passi avanti compiuti a livello europeo e ha ribadito l’urgenza di arrivare, quanto prima, a misure concrete per ridurre i prezzi dell’energia“, si legge in una nota di Palazzo Chigi. Oltre al dossier energetico e alla guerra in Ucraina, sono stati affrontati anche quelli “relativi alla gestione europea dei flussi migratori e al tema della crescita economica“.

I due leader si sono trovati concordi sulla forte partnership che lega Italia e Germania, Meloni ha ricordato, inoltre, l’impegno italiano in sostegno di Kiev sul fronte politico, militare, economico e umanitario dicendosi consapevole di come la ricostruzione dell’Ucraina rappresenti un aspetto cruciale.