fbpx

Calderone nuovo Ministro del Lavoro, Siclari (Consigliere Villa San Giovanni): “grande soddisfazione”

marina elvira calderone Foto di Vincenzo Tersigni / Ansa

La soddisfazione del Consigliere Comunale di Villa San Giovanni, Daniele Siclari, per la nomina a Ministro del Lavoro della Dr.ssa Marina Elvira Calderone

“E’ stata grande la soddisfazione personale e professionale nell’ascoltare dalla voce della neo Presidente del Consiglio On. Meloni, che la nomina di Ministro del Lavoro e politiche sociali veniva attribuita alla professionista e Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, la Dr.ssa Marina Elvira Calderone. Una professionista che da sempre è impegnata ad affrontare le problematiche del lavoro non solo all’interno dell’Ordine professionale di appartenenza, ma anche nei prestigiosi ruoli che gli sono stati riconosciuti in questi anni proprio in virtù della propria competenza e qualità dell’attività professionale svolta. Da Consigliere Comunale di Villa San Giovanni e da Consulente del lavoro non posso che rallegrarmi per questa importante scelta a livello governativo fatta dalla Presidente Meloni, che conferisce ancor di più onore alla categoria dei Consulenti del lavoro a cui appartengo da oltre dieci anni”. Così, in una nota, il Consigliere Comunale di Villa San Giovanni, Daniele Siclari, esprime grande soddisfazione.

“Dal punto di vista politico e personale la soddisfazione è ancora maggiore visto che già nel 2019 la mia collaborazione in seno al Comune aveva fatto sì che si aprisse una interlocuzione tra il Consiglio dell’Ordine di Reggio Calabria e la precedente amministrazione comunale, che si è concretizzata con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa in materia di asseverazione contributiva (Asse.Co.) tra il Consiglio Nazionale dell’Ordine e il Comune di Villa San Giovanni, alla presenza dell’attuale Ministro Calderone nella qualità di Presidente dell’Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, del Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro Dr. Rosario De Luca e della Presidente del Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, Dr.ssa Flaviana Tuzzo, con l’obiettivo di valorizzare la certificazione della regolarità retributiva e contributiva delle aziende sul territorio”.

“Il Comune di Villa San Giovanni è stato il primo comune in Calabria a comprendere l’importanza e la validità di questo protocollo e a sottoscriverlo, con l’allora Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, da ieri Ministro, dr.ssa Calderone, che in quella sede ha affermato “la volontà delle amministrazioni locali di mettersi al servizio della legalità e di sostenere con azioni concrete la tutela dei diritti dei lavoratori”. Tale asseverazione, garanzia di legalità e di trasparenza contributiva, certifica la regolarità delle imprese nella gestione dei rapporti di lavoro e al tempo stesso promuove e diffonde la cultura della legalità: tutto ciò non può che essere utile per qualsiasi ente locale che vuole dimostrare, anche in materia di tutela di diritti dei lavoratori delle aziende che forniscono beni e servizi per l’ente stesso, la bontà della propria azione amministrativa”.

“Con questo protocollo d’intesa infatti, anche il nostro Comune potrà inserire un sistema premiante per le aziende che presentino l’asseverazione contributiva e che, a parità di punteggio raggiunto, avranno riconosciuta una premialità nella valutazione dell’offerta tecnica in virtù dell’utilizzo del suddetto strumento sinonimo di legalità e trasparenza. Sono pertanto fiero di essere riuscito, grazie anche all’intervento del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Reggio Calabria, a far introdurre questo importante strumento nel comune di Villa San Giovanni, e auspico una sempre più fattiva collaborazione con le parti sociali rappresentative delle esigenze dei cittadini grazie anche ad una così autorevole presenza a livello centrale; auguro quindi alla neo Ministra Calderone un sereno e proficuo lavoro nelle tematiche che la vedranno impegnata da subito e che sicuramente affronterà al meglio grazie alla sua elevata professionalità, attenzione e competenza””, conclude.