fbpx

Lo speciale della CNN sulla Calabria, Stanley Tucci: “regione interessante ma povera e con poco turismo”

Stanley Tucci

Stanley Tucci è di origini calabresi: i nonni erano di Marzi, stessa città natale del premio Oscar Mauro Fiore, e Serra San Bruno, la mamma di Cittanova

Al via la nuova stagione della serie tv della Cnn, in cui il protagonista è Stanley Tucci “Searching for Italy”. L’attore è proprio di origini calabresi: i nonni erano di Marzi, stessa città natale del premio Oscar Mauro Fiore, e Serra San Bruno, la mamma di Cittanova. L’attore americano, ospite della giornalista Christiane Amanpour per presentare la nuova serie dello show, non ha parlato solo delle luci della Calabria (“un luogo dove avevo sognato di tornare sin da quando ero ragazzo: la mia patria ancestrale. Un luogo in cui ogni pasto è una celebrazione. E non importa dove vai, sarai sempre accolto come in famiglia”), ma anche di varie ombre. “È una regione interessante – ha rimarcato – ma non è visitata molto dai turisti. La maggior parte della gente pensa: in Calabria si va d’estate, no. La gente che va in Calabria è perché ha radici in Calabria. È una parte molto povera dell’Italia, corrotta”.

La giornalista domanda: “c’è la mafia?“. E lui: “si i mafiosi controllano il territorio. E se tu attraversi in auto la Calabria puoi vedere delle infrastrutture non finite”.