fbpx

Cagliari, Muzzi: “la Reggina lotta per la Serie A, ma oggi meglio noi”

Roberto Muzzi Foto di Luciano Rossi / Ansa

Così il Club Manager del Cagliari, Roberto Muzzi, dopo il match contro la Reggina

“Io non sono l’uomo del Presidente, sono Club Manager e mi piace questo ruolo, non voglio fare il Direttore Sportivo. Voglio essere chiaro per qualcosa che ho letto sui giornali. Non mi interessa fare il Ds, sono l’uomo del Cagliari e voglio fare il bene del Cagliari. Il campionato di B è lungo e duro, ovviamente adesso non siamo contenti né noi né i tifosi, ma dobbiamo lavorare in silenzio, a testa bassa, con umiltà”. Parola di Roberto Muzzi, Club Manager del Cagliari presentatosi in sala stampa per chiarire alcuni concetti dopo quanto letto in settimana successivamente ai licenziamenti di Ds e Dg.

In conferenza, domanda anche sull’avversario di oggi: “la Reggina è una squadra forte, con giocatori forti, con Menez su tutti. Secondo me è tra quelle che lotterà per andare in Serie A. Oggi ha dimostrato che ha un ottimo organico, anche se a mio avviso ha fatto qualcosina in più il Cagliari”.