fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto: serrati controlli dei carabinieri, due denunce

I militari della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno eseguito un mirato servizio straordinario di controllo del territorio, volto alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani ed anche il controllo alla circolazione stradale

Nella serata di ieri, i militari della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno eseguito un mirato servizio straordinario di controllo del territorio, volto alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani ed anche il controllo alla circolazione stradale. Il servizio di controllo del territorio, dedicato alle aree più frequentate della città del Longano, ha permesso di sottoporre ad accertamento 96 soggetti e 54 veicoli. Sono state inoltre contestate varie sanzioni al codice della strada per oltre 8.000 euro. Nel corso dei controlli sono stati denunciati anche due soggetti del posto, il primo è stato trovato, a seguito di perquisizione veicolare, in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish occultati all’interno del vano porta oggetti dell’autovettura. Un secondo soggetto, invece, fermato nel corso dei controlli su strada, è stato trovato alla guida con un tasso alcolemico elevato tanto da far scattare il sequestro del mezzo e la sospensione immediata della patente di guida.

Il dispositivo di controllo si è incentrato sul monitoraggio della zona del Parco Maggiore la Rosa e la vicina Pizza Trento. Proprio in quella zona i Carabinieri hanno identificato vari soggetti, due appena maggiorenni sono stati trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente e pertanto sono stati segnalati alla locale Prefettura.