fbpx

Aggredisce a scuola il professore della figlia: “non si doveva permettere a farle la nota”

professore Foto Ansa

Per l’uomo è scattata la misura degli arresti domiciliari

“Non si permetta più di fare una cosa del genere”. Sono state queste le parole (pronunciate in dialetto barese) di un padre che hanno preceduto l’aggressione ai danni di un professore. L’episodio è avvenuto all’istituto Ettore Majorana di Bari: il docente è stato ritenuto “colpevole” dal genitore per aver segnato sul registro una nota disciplinare ad una studentessa. Nei confronti del 34enne oggi è scattata la custodia cautelare agli arresti domiciliari, sarà indagato per i “reati di lesioni personali aggravate, violazione di domicilio, violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio”.

Al docente, che ha dovuto ricorrere alle cure del personale sanitario dopo gli schiaffi presi, sono state riscontrate lesioni al volto guaribili in sei giorni.