fbpx

La sartoria calabrese protagonista della moda a Roma per la sfilata in Campidoglio

Un defilè dell'Accademia nazionale dei sartori

Moda, a Roma il 17 settembre sfilata in Campidoglio con numerose sartorie calabresi

Importante appuntamento con la moda sartoriale a Roma. Al termine di una kermesse di due giorni a Villa Malta con convegni e vari eventi, sabato 17 settembre lo “stile sartoriale” dei maestri dell’Accademia nazionale dei sartori sfilerà in piazza del Campidoglio. Luogo simbolico in quanto lì, nel 1575, nacque l’Universitas Sutorum, la cui eredità è raccolta proprio dai Sartori, che festeggia 75 anni di attività. Una storia raccolta, tra l’altro, nel recente e monumentale volume di Giampiero Castellotti sul maestro Sebastiano Di Rienzo, a lungo presidente dell’Accademia, edito da De Luca.

Il defilè della grande sartoria sarà diviso in tre momenti: la presentazione delle collezioni di grandi maestri sarti senior, quella dei maestri sarti junior, under 35 e le dieci migliori promesse nella sartoria da donna, con il premio “Manichino d’oro”. Folta la rappresentanza della Calabria. Ci saranno: la camiceria Santillo, avventura artigianale partita a Catanzaro, cresciuta a Napoli ed oggi brand di successo a Milano; la sartoria di Antonino Campolo in via Giudecca a Reggio Calabria; la sartoria di Francesco Servidio in via Monte Santo a Cosenza; l’atelier di Mimma Tripoli nella frazione Pellaro a Reggio Calabria.