fbpx

Renzi: “ho ricevuto 700 email di giovani che mi chiedono di far cadere il Governo Meloni”

Matteo Renzi Foto di Luca Zennaro / Ansa

“La destra italiana non è fascista. Va respinta questa narrazione, non c’è alcun rischio democratico nel nostro Paese”, ha sottolineato il leader di Italia viva

“Ho ricevuto tra ieri e oggi già quasi 700 inviti/email soprattutto di giovanissimi che mi chiedono di far cadere il governo: ragazzi, capisco che è diventata la mia specialità, ma prima di buttare giù il governo bisogna che almeno lo facciano!”. E’ quanto scrive Matteo Renzi, leader di Italia Viva, dopo le elezioni politiche 2022 che hanno visto il successo di Giorgia Meloni e della coalizione di Centrodestra. “Con la destra – prosegue l’ex Premier – al massimo rischiamo il portafogli, perché io li ritengo incapaci di governare (e spero di essere smentito)”.

Sulla sua enews, Renzi poi aggiunge: “la destra italiana non è fascista. Va respinta questa narrazione, non c’è alcun rischio democratico nel nostro Paese. Ieri l’ho detto alla Cnn e lo dico a tutti i numerosi interlocutori internazionali che incontro anche qui: non c’è alcun rischio per la democrazia con Meloni premier. E lo dice chi si sta attrezzando per fare opposizione, dura ma civile”“Gli stessi che hanno detto per anni che non sarei mai più tornato in Parlamento – afferma ancora Renzi – , che non avremmo fatto il 3%, che nei sondaggi eravamo morti, dopo aver rivisto rientrare in Parlamento trenta persone con l’8%, fanno finta di nulla e dicono che avremmo dovuto fare il 10%. Ritengo che siamo andati molto bene! Tutti sperano sempre di più, ma raggiungere quasi l’8%, alla pari di Forza Italia e Lega, è un grande risultato”.