fbpx

Reggio Calabria, i nuovi bus elettrici Atam di ultima generazione “sfilano” in centro | FOTO

/

I Sindaci f.f. di Città metropolitana e Comune, Versace e Brunetti, hanno accolto questa mattina a Piazza Italia il mezzo di ultima generazione impegnato nelle prove tecniche lungo le vie del centro storico: “trasporto locale sempre più green”

Proseguono a gran ritmo le attività di test drive dell’Atam che in questi giorni sta provando in diversi contesti urbani i nuovissimi bus elettrici ad emissioni zero che a breve implementeranno la flotta di bus in uso sul territorio reggino rilanciando con forza l’azione che l’azienda pubblica di trasporto locale, su indirizzo delle amministrazioni, comunale e metropolitana, sta conducendo sul fronte della mobilità ecosostenibile. Questa mattina nuove prove tecniche lungo le vie del centro storico di Reggio Calabria con una tappa nel cuore del perimetro istituzionale cittadino, ovvero Piazza Italia, dove ad accogliere il mezzo di ultima generazione accompagnato dalla delegazione Atam guidata dall’amministratore delegato, Giuseppe Basile, sono stati i Sindaci f.f. di Città metropolitana e Comune, Carmelo Versace e Paolo Brunetti.

“Siamo molto soddisfatti del percorso intrapreso dalla nostra azienda di trasporto pubblico – hanno dichiarato a margine dell’incontro i rappresentanti di Palazzo Alvaro e Palazzo San Giorgio – perché crediamo che sia proprio questa la prospettiva a cui deve guardare questo importante settore per dar vita ad un sistema di mobilità locale che sia davvero in grado di garantire elevati standard di qualità dei propri servizi e, al contempo, mettere al centro la tutela dell’ambiente e la sostenibilità energetica. Un obiettivo a cui Città metropolitana e Comune – hanno rimarcato i Sindaci f.f. – stanno lavorando con grande determinazione con il preciso obiettivo di porre Reggio Calabria perfettamente in linea con quelli che sono i dettami europei in materia di mobilità sostenibile e trasporto green. Si tratta di un punto centrale nelle agende di lavoro, comunale e metropolitana, che nasce su preciso indirizzo fissato a suo tempo dal Sindaco Giuseppe Falcomatà e che adesso sta producendo i risultati sperati. Una volta completati tutti i passaggi burocratici e le procedure previste, – hanno poi concluso Versace e Brunetti – i nuovi mezzi elettrici destinati al potenziamento delle linee urbane ed extraurbane, andranno ad arricchire una flotta di bus che è tra le più nuove ed efficienti d’Italia, consentendoci di compiere un ulteriore ed importantissimo salto di qualità nella direzione di un servizio di trasporto locale sempre più moderno e competitivo”.