fbpx

Reggina, vittoria e primo posto: l’abbraccio coi tifosi a fine partita | FOTO

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Come di consueto al termine del match, in un clima reso ancora più festoso grazie alla vittoria, la Reggina ha saluto il proprio pubblico ai piedi della Curva Sud

Squadra più tifosi, un binomio perfetto che per la Reggina si traduce in vittoria. E’ andata così, anche questa volta, allo stadio Oreste Granillo contro il Palermo: in campo il gruppo di uomini guidato da mister Inzaghi che ha dominato l’avversario nel risultato, sugli spalti il pubblico non ha mai mollato dal primo all’ultimo secondo. Il tabellone recita 3-0 e la classifica, in attesa della sfida del Genoa impegnato col Parma, dice primo posto! E’ festa dunque al triplice fischio con i calciatori che sono andati con merito sotto la Curva Sud a raccogliersi gli applausi del proprio pubblico.

Inzaghi con il figlio sotto la curva e, dunque, la schiera di calciatori in festa che canta: “amaranto alè, non tifo per gli squadroni, tifo per te”. Insomma, ci sono tutti i presupposti per sognare, anche se ancora è troppo presto per iniziare a guardare la classifica e pensare ad obiettivi specifici. Eppure questa squadra gioca bene, si diverte e rende felici i tifosi. Come inizio, non male per Reggio. A corredo dell’articolo le immagini della festa.

Reggina-Palermo, Inzaghi: “potremo essere i guastafeste di questa B. Il figlio sotto la Curva? Volevo fargli vivere questa emozione”

Sabato frittole, apparecchia la Reggina! Ancora accademia al Granillo: schiantato il Palermo, è 3-0!

Reggina-Palermo 3-0, le pagelle di StrettoWeb: Fabbian, fai un po’ quello che vuoi. Menez? Boh…