fbpx

Ponte sullo Stretto, Mulè: “farebbe svoltare la Sicilia e tutta l’Italia”

ponte sullo stretto mafia

Il sottosegretario pone l’accento: “il Ponte di Messina è una cosa seria”

Il Ponte sullo Stretto “è una cosa seria, consentirebbe alle merci di sbarcare nei porti siciliani e poi andare in tutta Europa, farebbe ‘svoltare’ non solo la Sicilia ma tutta l’Italia”. Lo ha affermato sulle frequenze di Rai Radio1, ospite di Giorno da Pecora, Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e sottosegretario alla Difesa, intervistato da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. L’opera di collegamento stabile tra Messina e Reggio Calabria rimane quindi una priorità del Centrodestra, come confermato oggi da Silvio Berlusconi e da Renato Schifani.

Mule dunque riconosce l’importanza strategica dell’opera che non rappresenta assolutamente una “cattedrale nel deserto”, ma si inserisce all’interno di un complesso sistema logistico ed infrastrutturale che rilancerebbe il commercio, l’economia e il turismo di tutto il Meridione d’Italia.