fbpx

Pallacanestro Viola, la presentazione della squadra: sorrisi ed entusiasmo a Palazzo San Giorgio | INTERVISTE

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ha ospitato la presentazione del roster della Pallacanestro Viola per la stagione 2022-2023

Settembre volge al termine e il prossimo fine settimana non sarà un weekend come tanti per gli appassionati di basket di Reggio Calabria. Domenica 2 ottobre, infatti, la Pallacanestro Viola torna finalmente in campo dopo la pausa estiva. Esordio stagionale fra le mura amiche del PalaCalafiore per i neroarancio che affronteranno Gemini Mestre. Com’è noto ormai da tempo, i reggini sono stati inseriti nel girone Lombardo-Veneto, una scelta geografica che ha fatto storcere il naso a molti in riva allo Stretto.

Dopo i test match delle ultime settimane, quest’oggi, presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, è stato presentato il nuovo roster della Pallacanestro Viola. Presenti il Sindaco f.f. Paolo Brunetti e il Consigliere Comunale con delega allo Sport Giovanni Latella che hanno aperto la conferenza stampa odierna.

Il roster è così composto:

  • Vincenzo Provenzani (PM)
  • Michelangelo Laquintana (PM)
  • Davide Marchini (G/PM)
  • Giambattista Davis (Ala)
  • Federico Bischetti (Ala)
  • Stefano Spizzichini (C/AG)
  • Andrea Renzi (C)
  • Simone Farina (AG)

In aggiunta gli under reggini Alessandro Ziino e Fabio Freno.

Ai nostri microfoni è intervenuto il GM Giuse Barrile che ha presentato così la squadra messa a disposizione di coach Bolignano: “c’è soddisfazione per quanto siamo riusciti a fare, in un momento difficile, quasi tutte le squadre erano al completo. Abbiamo inserito giocatori superiori al livello medio-alto della Serie B come Renzi e Spizzichini, coppia di lunghi che molte avversarie ci invidiano. Marchini è un giocatore importante, abbiamo diversi giovani e qualche sorpresa, magari Giambattista Davis che ha anche giocato in NCAA e ha fatto molto bene in C Gold. Dopo aver pagato lo scotto iniziale del ritardo di preparazione dovremmo essere competitivi per puntare all’obiettivo di rientrare fra le prime 8.

Se torneremo sul mercato? Non andremo sul mercato giusto per andarci, ma se ci dovesse essere una possibilità per compiere un salto di qualità. Nel ruolo di ala-guardia si potrebbe inserire qualcuno, vedremo chi uscirà dai roster della Serie A fra gli aggregati e dai responsi del campo“.

Nelle scorse settimane, un lungo periodo di silenzio intorno all’operatività della squadra, aveva spinto qualche tifoso verso affrettati scenari ai quali è meglio non dare peso. La Pallacanestro Viola, nonostante tutte le difficoltà del caso, è viva e vegeta grazie al lavoro del Trust e del presidente Carmelo Laganà che ai nostri microfoni ha dichiarato: “abbiamo detto che in 4-5 anni avremmo raggiunto dei livelli importanti per poter competere, la squadra di quest’anno ha grandi ambizioni, il girone attuale e la riforma impongono la necessità di una squadra competitiva. La scelta del girone Lombardo-Veneto, scellerata, ci ha fatto riflettere. Cosa mi ha spinto ad andare avanti? Forse la lucida follia di chi vuole raggiungere i suoi obiettivi. Momenti di difficoltà ci sono stati, ma sono stati superati grazie al Trust, ai cittadini, alle istituzioni, alla politica che mi auguro faccia la sua parte“.

Da coach Bolignano uno sguardo sull’esordio stagionale: “dobbiamo cavalcare l’entusiasmo del finale della passata stagione. I ragazzi hanno tanto entusiasmo, tante facce nuove ma tutti vogliosi di vestire questa maglia. A causa della riforma sarà un campionato molto competitivo, le prime 8 parteciperanno alla seconda fase per poter accedere alla nuova Serie B Nazionale con una riduzione delle squadre. Girone impegnativo per le trasferte, per 12 volte saremo in giro tra Friuli, Veneto e Lombardia. Girone nuovo e insidioso, ma equilibrato. Abbiamo necessità dell’apporto del nostro pubblico, fondamentale come lo scorso anno“.

Il capitano Andrea Renzi, giocatore di grande qualità ed esperienza, ha fatto il punto sullo spogliatoio neroarancio e sulle sue motivazioni per l’imminente stagione: “innanzitutto sento la grande responsabilità di sostituire un giocatore importante a Reggio Calabria come Yande Fall, da parte mia c’è la massima motivazione per fare bene con questa società storica. Non siamo qui per fare solo una comparsa.

Io e Spizzichini fra le migliori coppie di lunghi del campionato? Dobbiamo dimostrarlo sul campo, dimostrare di volere e ottenere buoni risultati. I miei compagni hanno voglia di fare bene, sappiamo che partiamo con un handicap della partenza in ritardo, vogliamo ridurlo. Abbiamo voglia di lavorare e sacrificarci per ottenere bei risultati“.

Pallacanestro Viola, il GM Barrile analizza il roster: “coppia di lunghi da fare invidia. Mercato? Solo per migliorarci” | VIDEO

Pallacanestro Viola, il presidente Laganà: “ci sono stati momenti difficili, ma non abbiamo mai mollato” | VIDEO

Pallacanestro Viola, coach Bolignano: “per 12 volte in trasferta al Nord, girone difficile ma siamo motivati!” | VIDEO

Pallacanestro Viola, Andrea Renzi: “io e Spizzichini una delle migliori coppie di lunghi? Dobbiamo dimostrarlo in campo!” | VIDEO