fbpx

Messina, Palazzolo contro Salvini: “Ponte sullo Stretto folklore della sua campagna elettorale”

salvini ponte stretto

“Da un calcolo veloce, stando alle sue promesse, dovremmo averne già 7 di ponti di Messina”, ha affermato il candidato del Terzo Polo

“Tra i simboli folkloristici della Sicilia un tempo vi era il carretto siciliano, oggi il Ponte sullo Stretto che appartiene di diritto al folklore della campagna elettorale salviniana. Se la memoria mi aiuta ricordo che, almeno da un decennio, Matteo Salvini ad ogni turno elettorale lo promette ai siciliani. Da un calcolo veloce, stando alle sue promesse, dovremmo averne già 7 di ponti di Messina, ma di 7 conto solo i 7 nani di Biancaneve. Va bene che in Sicilia conosciamo bene la tradizione del ‘cuntu’, ma quante fiabe vogliono raccontare ancora ai siciliani?”. Lo afferma Gianni Palazzolo, segretario regionale di Azione e capolista alla Camera dei deputati per il terzo polo nel collegio plurinominale Messina-Enna.

L’attacco del candidato Palazzolo, che recentemente è finito agli onori della cronaca per una denuncia presentata alla Procura di Messina, è rivolto esclusivamente al leader della Lega. Il Terzo Polo si è già espresso in maniera favorevole alla realizzazione del Ponte sullo Stretto tramite le parole anche di Gaetano Armao, vicepresidente uscente della Regione siciliana.