fbpx

Reggina, ricordi Mastour? Gol all’esordio in Serie B marocchina, con un particolare

Hachim Mastour Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Secondo gol tra i professionisti per l’ex Reggina e Milan Hachim Mastour, realizzato con la nuova maglia dello Zemamra, Serie B marocchina

E’ tornato a casa, Hachim Mastour. Lui, italo-marocchino, dopo gli anni in Italia ha firmato per lo Zemamra. Inutile continuare a raccontare la sua storia, che ormai un po’ tutti gli appassionati di calcio conoscono a memoria. La Reggina, nel 2019, aveva provato a rilanciarlo, ma la sua avventura in riva allo Stretto è durata meno di due anni, il tempo di una promozione in B (con pochissimi minuti giocati), qualche spezzone da subentrato e un prestito al Carpi, in cui aveva segnato il suo primo gol tra i Prof.

Il secondo è invece arrivato ieri, alla sua prima in Serie B marocchina con lo Zemamra. Nella gara interna contro il Club Jeunesse Ben Guerir, l’ex amaranto ha siglato alla mezz’ora il 3-0 che ha chiuso la gara (3-1 il finale). C’è un particolare, per il centrocampista: è capitano. Una soddisfazione personale sicuramente gradevole dopo gli anni difficili trascorsi dal ragazzo, “bruciato” dal mondo del calcio dopo gli inizi al Milan e le grandi aspettative su di lui. Ora una nuova vita a casa sua. Perché in fondo, il suo solo e unico obiettivo, è sempre stato quello di giocare a pallone.