fbpx

Elezioni Politiche, ecco come andarono nel 2018 in Calabria e Sicilia | DATI

Elezioni politiche italiane 2018 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Elezioni Politiche, ecco come andarono nel 2018 in Calabria e Sicilia dal boom del Movimento 5 Stelle alla netta sconfitta del Partito Democratico

Domani, domenica 25 settembre, salle 07:00 alle 23:00, l’Italia è chiamata al rinnovo di Camera e Senato dopo lo scioglimento anticipato del Parlamento a causa della caduta del Governo Draghi. La legge elettorale con la quale si andrà al voto (il rosatellum) non è delle migliori: ha un impianto proporzionale, ma con dei seggi distribuiti attraverso il sistema maggioritario con collegi uninominali dove vince il candidato che conquista un voto in più degli altri. Da sottolineare che, da questa tornata, ci sarà il taglio netto dei parlamentari.

Vediamo adesso come andarono le elezioni in Calabria e Sicilia nel 2018: ricordiamo il boom del Movimento 5 Stelle, il flop del Pd e la Lega, per la prima volta, primo partito del Centro/Destra.

Il voto in Calabria nel 2018

Movimento Cinque Stelle 43,37%

Partiti di centrodestra (32,1%)

Forza Italia 20,1%
Lega 5,6%
Fratelli d’Italia 4,5%
Noi con l’Italia – Udc 1,8%

Partiti di centrosinistra (17,1%)

Partito democratico 14,3%
+Europa 1%
Italia Europa Insieme 0,95%
Civica Popolare Lorenzin 0,82%

Liberi e Uguali 2,85%
Potere al Popolo 1,09%

Il voto in Sicilia nel 2018 (Camera)

Sicilia 1

Movimento Cinque Stelle 48,15%

Partiti di centrodestra (32,88%)

Forza Italia 21,1%
Lega 5,1%
Fratelli d’Italia 3,5%
Noi con l’Italia – Udc 2,98%

Partiti di centrosinistra (12,71%)

Partito democratico 10,5%
+Europa 1,2%
Italia Europa Insieme 0,48%
Civica Popolare Lorenzin 0,4%

Liberi e Uguali 3,1%
Il Popolo della Famiglia 1,26%

Sicilia 2

Movimento Cinque Stelle 49,2%

Partiti di centrodestra (30,72%)

Forza Italia 20,2%
Lega 5%
Fratelli d’Italia 3,7%
Noi con l’Italia – Udc 1,75%

Partiti di centrosinistra (14,44%)

Partito democratico 12,3%
+Europa 1,09%
Civica Popolare Lorenzin 0,6%
Italia Europa Insieme 0,39%

Liberi e Uguali 2,62%