fbpx

Classifica di Musement: il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria guadagna posizioni

museo archeologico reggio calabria Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

I musei più popolari in ogni regione d’Italia, la classifica di Musement

Dopo due anni difficili per la cultura, a causa delle restrizioni per il Covid, negli ultimi mesi musei, gallerie e pinacoteche hanno finalmente riaperto i battenti. Per sottolineare la ricchezza culturale del nostro Paese, Musement, la piattaforma digitale per scoprire e prenotare esperienze di viaggio in tutto il mondo, ha stilato una classifica dei tre musei più apprezzati di ciascuna regione italiana, evidenziando come in tutta Italia si trovino veri e propri gioielli che vale la pena visitare. Per realizzare lo studio* sono stati analizzati più di 1.000 musei sul territorio nazionale, componendo le diverse top 3 sulla base del numero di recensioni ricevute su Google.

Per affinare i risultati, castelli e palazzi sono stati esclusi dall’analisi, poiché nella maggior parte dei casi le valutazioni degli utenti si riferiscono agli edifici stessi e non ai musei in essi ospitati. Dallo studio emerge che i musei d’arte sono senza dubbio la tipologia museale più apprezzata. Infatti, con oltre 57.000 recensioni, la Galleria degli Uffizi non soltanto guida la classifica in Toscana, ma è anche l’istituzione con il maggior numero di recensioni di tutta Italia. La sua straordinaria collezione, con opere di Leonardo, Michelangelo e Botticelli, ne fa un punto di riferimento sia a livello nazionale che internazionale. Oltre agli Uffizi, Galleria Borghese, la Pinacoteca di Brera e la Collezione Peggy Guggenheim sbaragliano la concorrenza nelle rispettive regioni (Lazio, Lombardia e Veneto), evidenziando ancora una volta l’enorme interesse che scultura, pittura e arte moderna suscitano nel nostro Paese.

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, uno dei più antichi e importanti al mondo grazie al suo ricco patrimonio, ha ricevuto fino ad oggi oltre 22.000 recensioni su Google, con una valutazione media di 4,5/5. Ma non è l’unico museo archeologico a guadagnare un posto nella classifica: il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e il Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi sono altre due attrazioni da non perdere in Calabria e in Sicilia.

Anche i musei cinematografici e i musei dedicati all’Antico Egitto occupano un posto di rilievo. Infatti, il Museo Nazionale del Cinema e il Museo Egizio di Torino guidano la classifica piemontese, con uno scarto nel numero di recensioni ricevute piuttosto irrisorio (rispettivamente 39.305 e 38.946). Il primo, situato all’interno della Mole Antonelliana, è considerato una delle esposizioni più importanti al mondo nel suo genere, non solo per la ricchezza del suo patrimonio, ma anche per le attività scientifiche e divulgative che promuove.

D’altra parte, il Museo Egizio invita a godersi un viaggio unico attraverso 4.000 anni di storia. La sua collezione, che comprende 24 mummie umane e un papiro di 1.847 cm, è considerata la seconda al mondo per importanza, superata soltanto da quella del Cairo. L’Emilia-Romagna, invece, è una tappa imperdibile per chi ama la velocità. In questa regione, infatti, i musei dell’automobile non hanno eguali e attraggono ogni anno centinaia di persone in visita. Ne sono un buon esempio il Museo Ferrari di Manarello, il Museo Enzo Ferrari di Modena e il Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese.

Particolarmente apprezzati anche i musei della scienza, come testimoniano le oltre 17.000 recensioni ricevute dal MUSE, il museo più frequentato del Trentino-Alto Adige. Le mostre interattive e le installazioni multimediali sono perfette per introdurre i più piccoli ad argomenti di grande valore, come la biodiversità, la sostenibilità e l’evoluzione umana. Infine, la ricerca evidenzia come non sia necessario viaggiare lontano per vivere un’esperienza culturale memorabile, basta infatti rimanere nella propria regione d’origine per poter accedere a musei di alta qualità.

Il museo più popolare di ogni regione: Abruzzo: Museo Pelino dell’Arte e della Tecnologia Confettiera (958 recensioni); Basilicata: Museo Archeologico Nazionale di Metaponto (1161 recensioni); Calabria: Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria (8791 recensioni); Campania: Museo Archeologico Nazionale di Napoli (22591 recensioni); Emilia-Romagna: Museo Ferrari (20868 recensioni); Friuli-Venezia Giulia: Museo Revoltella (2014 recensioni); Lazio: Galleria Borghese (17194 recensioni); Liguria: Galata Museo del Mare (7006 recensioni); Lombardia: Pinacoteca di Brera (21755 recensioni); Marche: Museo Casa Leopardi (7819 recensioni); Molise: Museo Nazionale del Paleolitico di Isernia (695 recensioni); Piemonte: Museo Nazionale del Cinema (39305 recensioni); Puglia: Museo Paleontologico dei Dinosauri (1239 recensioni); Sardegna: Pinuccio Sciola Museum – Giardino Sonoro (918 recensioni); Sicilia: Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi (1672 recensioni); Toscana: Galleria degli Uffizi (57187 recensioni); Trentino-Alto Adige: MUSE – Museo delle Scienze (17213 recensioni); Umbria: Galleria Nazionale dell’Umbria (1268 recensioni); Valle d’Aosta: MAR – Museo Archeologico Regionale (541 recensioni); Veneto: Collezione Peggy Guggenheim (9432 recensioni) Menzione speciale: Città del Vaticano ospita uno dei musei più spettacolari al mondo: i Musei Vaticani (131.514 valutazioni). La loro immensa collezione vanta migliaia di opere d’arte raccolte dai papi nel corso dei secoli. Senza dubbio, un luogo che merita di essere visitato almeno una volta nella vita.