fbpx

Ternana-Reggina, sul manto erboso entra in gioco Bandecchi: il Presidente scende in campo col… trattore | VIDEO

bandecchi ternana trattore

Il Presidente è sceso in campo per dare una mano, nel vero senso della parola. Non con il pallone, ma con il… trattore. Il patron della società rossoverde Stefano Bandecchi è entrato nel terreno di gioco “con il mezzo giusto”, per osservare la situazione circa il manto erboso

Meno tre a Ternana-Reggina, seconda di campionato. A tenere banco, oltre ai giorni di attesa per la gara e alla preparazione delle due squadre, è il terreno di gioco dello stadio “Libero Liberati” di Terni, in condizioni disastrose un mese fa, in miglioramento nelle ultime settimane, dopo la rizollatura, ma forse non proprio prontissimo per il match di domenica. Il nostro articolo di ieri – non una polemica né un attacco a chicchessia (lo abbiamo ribadito all’interno), ma un semplice dato di fatto sulla base dei contenuti video provenienti dalla città umbra, così come l’anno scorso, giustamente, accadeva a parti inverse dai giornali locali delle altre squadre quando arrivavano al Granillo – ha suscitato un po’ di sdegno dal club rossoverde, con la foto su Instagram del vice presidente Tagliavento (a cui abbiamo chiesto la possibilità di una tranquilla chiacchierata, attendiamo risposta). Poteva essere prevedibile.

Ben felici di essere smentiti domenica, qualora il Liberati dovesse presentarsi in buone condizioni. Ma, come ribadito ieri guardando i video provenienti da Terni, sembra difficile un miglioramento immediato in pochi giorni. Intanto, nel frattempo, il Presidente è sceso in campo per dare una mano, nel vero senso della parola. Non con il pallone, ma con il… trattore. Il patron della società rossoverde Stefano Bandecchi, come si può vedere in una Instagram Story da lui stesso pubblicata, è entrato nel terreno di gioco “con il mezzo giusto”, per osservare la situazione circa il manto erboso. Di seguito il video.

Ternana-Reggina, problema manto erboso: Bandecchi entra in campo col trattore | VIDEO