fbpx

Reggio Calabria, intimidazione all’assessore Martino. Il Pd: “pieno sostegno, non arretriamo neanche di un millimetro”

angela martino

Reggio Calabria, la nota della segretaria cittadina del Pd di Reggio Calabria Valeria Bonforte

“Suscita soltanto sdegno il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni dell’assessore Angela Martino che, sappiamo bene, non si farà certo intimorire e proseguirà, con il suo consueto impegno e la sua grande competenza, l’attività amministrativa e politica di sempre”.

Ad affermarlo è la segretaria cittadina del Pd di Reggio Calabria Valeria Bonforte, a nome anche della segreteria provinciale guidata da Antonio Morabito, della presidente dell’Assemblea provinciale Tania Bruzzese e dei componenti del gruppo Pd in Consiglio comunale.

“Fare politica in realtà complesse come quella di Reggio Calabria può diventare, a volte, un impegno assai gravoso, soprattutto se si agisce nell’esclusivo interesse della Comunità e per il bene comune. Queste forme di intimidazione, che minano il senso stesso della legalità e segnano una brutta pagina nella storia cittadina, però, non ci scoraggeranno e, anzi, ci spingono a moltiplicare i nostri sforzi perché sappiamo che stiamo andando nella direzione giusta”.

Città di Reggio Calabria in Azione: “solidarietà all’assessore Martino per l’ignobile gesto subito”

Il segretario cittadino Santo Suraci, unitamente al segretario provinciale Michele Anselmo esprimono la loro vicinanza all’assessore Martino per lo spregevole gesto subito da ignoti.

“Siamo indignati, afferma il segretario cittadino Suraci, per ciò che ha subito l’assessore. Quando si lavora per il bene comune, per la propria comunità, nessuna pagina buia come questa, che condanniamo fortemente, può indebolire la legalità e l’azione amministrativa per il nostro territorio”.