fbpx

Ponte sullo Stretto, il Centro Destra spinge. Prestigiacomo: “la prima misura del Governo sarà aprire i cantieri per realizzarlo”

ponte sullo stretto villa san giovanni cannitello

Prestigiacomo: “il primo provvedimento del nuovo governo di centrodestra e della maggioranza che lo sosterrà sarà l’apertura dei cantieri per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina”

Il Centro Destra continua a spingere fortemente e insistentemente per realizzare il Ponte sullo Stretto. Dopo le innumerevoli dichiarazioni di queste settimane sul tema da parte dei tre leader Berlusconi, Salvini e Meloni, è il deputato di Forza Italia Stefania Prestigiacomo ad andare ancora oltre: “ho avviato in queste ore una serie di interlocuzioni con i partiti della coalizione di centrodestra per istituire nei prossimi giorni un tavolo tecnico-politico indispensabile per il disboscamento di certa ‘brontocrazia’, così che il primo provvedimento del nuovo governo di centrodestra e della maggioranza che lo sosterrà sia l’apertura dei cantieri per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina”, ha affermato in una nota.

“E’ opportuno – ha proseguito – gettare fin da subito le basi per questa opera fondamentale. Il centrodestra, a più voci, sta sostenendo questa necessità, sarebbe utile mettere nero su bianco le idee e prima della fine della campagna elettorale presentare ai cittadini il documento che contiene i necessari adempimenti legislativi per la costruzione dell’infrastruttura. Bene le dichiarazioni d’intenti, adesso è tempo di mostrare la nostra concretezza e coerenza”.