fbpx

Elezioni, tutti i candidati del Movimento 5 Stelle: in Calabria capilista gli ex pm De Raho e Scarpinato, in Sicilia Conte, Floridia e Raffa

Conte-floridia- de raho- scarpinato

Elezioni politiche 2022, pubblicate le liste per i plurinominali: i timori dei grillini diventano realtà, numerosi candidati “paracadutati” dall’alto nei territori

In nottata il sito ufficiale del Movimento 5 Stelle ha ufficializzato i candidati dei listini proporzionali in tutta Italia (mancano ancora gli uninominali). Non mancano sorprese e non mancheranno polemiche a causa di numerosi “paracadutati” e per la posizione “non eleggibile” di vari parlamentari uscenti. Due magistrati antimafia capilista in Calabria: si tratta dell’ex procuratore nazionale antimafia ed ex procuratore capo della Dda di Reggio, Federico Cafiero De Raho, che guiderà la lista proporzionale per la Camera in Calabria, e l’ex procuratore di Palermo Roberto Scarpinato, che guiderà la lista proporzionale per il Senato in Calabria e Sicilia. Sull’Isola, invece, i capilista sono Barbara Floridia e Roberto Scarpinato al Senato ed il leader del Movimento Giuseppe Conte, Carmina Ida, Angela Raffa alla Camera.

Sul sito dei grilli il capo Politico ed ex Premier, Giuseppe Conte specifica che “ai sensi dell’articolo 5 dello Statuto, il presidente si riserva la valutazione, sentito il Garante, di compatibilità con i valori e le politiche del MoVimento 5 Stelle, esprimendo parere vincolante e insindacabile, in qualunque fase dell’iter fino alla scadenza del termine per il deposito delle liste elettorali. Il presidente, inoltre, si riserva di individuare i nominativi mancanti per il completamento delle liste, ove necessario”.

Tavernise (M5S): “dal 26 settembre un lavoro complesso, accanto ai calabresi, attende i nuovi eletti”

“Vittoria Baldino ed Elisabetta Barbuto saranno candidate al secondo posto, rispettivamente, alla camera dei deputati e al senato della repubblica nelle liste del movimento 5 stelle. Entrambe hanno possibilità di essere rielette visto che i capolista De Raho e Scarpinato sono capolista anche in Emilia-Romagna, collegio 3, e in Sicilia. Sono veramente felice per questo risultato perché la costa jonica calabrese e nello specifico il crotonese e la sibaritide potranno essere di nuovo rappresentate. Ancora una volta il bene e l’amore verso questo territorio ha trionfato”, è quanto dichiara in una nota il capogruppo del M5S nel consiglio regionale della Calabria Davide Tavernise.

“La riduzione dei numeri dei parlamentari – continua Tavernise – inevitabilmente condiziona la scelta dei candidati, spostando l’ago della bilancia verso quei candidati che esprimono autorevolezza e competenza. Caratteristiche, queste, che gli iscritti calabresi hanno evidentemente riconosciuto alla Baldino e alla Barbuto, candidate provenienti da territori tra i più abbandonati negli anni passati dalle istituzioni, a cui ora verrà chiesto un surplus di impegno perché l’investitura forte data dai calabresi è sintomatico, anche, di territori che arrancano e vogliono una rappresentanza forte in parlamento. Ci aspetta ora una campagna elettorale intensa. Racconterò la Calabria vista da dentro il palazzo e quanto serve per risolvere talune problematiche regionali anche con il supporto di Roma. Un lavoro certo complesso ma che dal 26 settembre vedrà accanto ai calabresi i nuovi eletti”.

Tutti i candidati del M5S alla Camera

Tutti i candidati del M5S al Senato