fbpx

US Open, Novak Djokovic non ci sarà: il serbo non è vaccinato, dal CDC nessuna deroga

Novak Djokovic Foto di Alessandro di Marco / Ansa

Novak Djokovic, non vaccinato, non potrà viaggiare verso New York e quindi dovrà rinunciare agli US Open: il serbo salta il secondo Slam stagionale a causa delle misure di contenimento del Covid

Nella serata italiana verrà sorteggiato il tabellone degli US Open, ma fra i tennisti presenti non ci sarà il nome di Novak Djokovic. L’esclusione del tennista serbo era nell’aria già da diverse settimane, ma giocatori, fan e alcuni politici americani speravano in una possibile deroga alle stringenti misure di contenimento del Covid presenti negli USA. Novak Djokovic, non vaccinato, non potrà prendere parte al torneo. In realtà, la discriminante non è propriamente il vaccino, in quanto Tennys Sandgren, tennista americano non vaccinato, giocherà regolarmente. Djokovic non potrà viaggiare alla volta degli USA.

Ma dal CDC niente sconti. Per i cittadini non statunitensi è obbligatorio mostrare la prova di vaccinazione completa prima di imbarcarsi su qualsiasi volo per gli Stati Uniti”, viene ribadito nell’attuale legge vigente in Usa. Il tennista serbo annuncia sui social: “tristemente, non mi è concesso viaggiare verso New York per prendere parte agli US Open. Grazie alla #NoleFam per i vostri messaggi di amore e supporto. Buona fortuna ai miei compagni tennisti. Mi manterrò in forma e sarà positivo di spirito in attesa di un’opportunità di competere ancora. Ci vediamo presto mondo del tennis”.