fbpx

Elezioni, Bassetti categorico: “non mi candido, ecco perché”

coronavirus matteo bassetti

“Confermo che non sarò candidato per alcuni partito alle prossime elezioni politiche”, scrive il noto infettivologo

“Dopo le illazioni, le falsità e gli attacchi personali, ricevuti negli ultimi giorni su un mio futuro politico, desidero chiarire che non ho mai richiesto o espresso volontà a nessuno di essere candidato alle prossime elezioni politiche per alcun partito”. E’ quanto scrive sui social Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova. L’infettivologo è quindi categorico, non sarà candidato alle elezioni del prossimo 25 settembre.

“Di tutto questo, e di molto altre cose inerenti l’argomento, di cui alcuni dovrebbero vergognarsi, ho adeguata documentazione scritta che renderò pubblica, se qualcuno proverà a smentirmi. Confermo che non sarò candidato per alcuni partito alle prossime elezioni politiche. Continuerò a lavorare come medico, come ricercatore e come divulgatore impegnandomi per la scienza, per i miei pazienti e per i miei studenti”, conclude Bassetti.