fbpx

Messina rinnova la devozione all’Assunta: ingresso trionfale della Vara a Piazza Duomo | FOTO

/

Messina in festa per l’Assunta: 100 mila fedeli per la processione della Vara

Messina rinnova la devozione all’Assunta nel giorno di Ferragosto dopo due anni di stop a causa della pandemia da Covid-19. Da Piazza Castronovo, strapiena di fedeli come non mai ed estremamente emozionati, ha preso il via l’edizione 2022 della Vara, quest’anno dedicata a Franz Riccobono, storico messinese e tra le anime di questa fantastica manifestazione religiosa, scomparso recentemente. I fuochi hanno segnato il via del carro votivo, che simboleggia l’assunzione in cielo della Madonna. La Vara è partita qualche minuto dopo i fuochi pirotecnici, per garantire le necessarie misure di sicurezza, e arriverà a Piazza Duomo. “Che Messina possa lasciarsi sorprendere attraverso Maria dall’amore infinito di Dio”, questo l’augurio rivolto dall’arcivescovo Accolla ai messinesi affinché oggi possano “ricominciare, traducendo in realtà la speranza del sogno di Dio per ciascuno”. Il presule ha tratteggiato la figura della Beata Vergine quale “modello di bellezza, donna dell’ascolto e del cammino che insegna a pregare Dio con la volontà di incontrarlo nei fratelli”.

Ore 21:05- Entrata trionfale della Vara a Piazza Duomo a Messina, con le campane che suonano a festa.

Ore 21:00– Si è appena svolta la cosiddetta “girata”, il momento in cui la Vara si immette da Via Garibaldi in via I Settembre e si avvia verso Piazza Duomo.

Ore 20:15– Fuochi d’artificio al passaggio della Vara di Messina da Palazzo Zanca, sede del palazzo Comunale.

Ore 20:00- La Vara di Messina al momento si trova sulla via Garibaldi. Migliaia di persone presenti, tanta emozione e commozione.

Ore 19:45- Raggiante il sindaco di Messina, Federico Basile, durante la processione della Vara: “grande momento di comunità, di aggregazione per la nostra città.

Ore 19:31-Un’atmosfera bellissima, non me l’aspettavo così”, queste le parole del Prefetto di Messina, Cosima Di Stani, prima di consegnare l’omaggio floreale al cappellano della Vara.

Ore 19:16- Ripartita la processione della Vara a Messina dopo uno stop di circa 20 minuti a causa dell’asfalto troppo asciutto.

Ore 19:00- Piccolo contrattempo per la processione. La Vara si è dovuta fermare perché l’asfalto è asciutto. Un’autobotte sta tornando indietro per bagnare la strada. Il corteo è fermo all’altezza del Torrente Trapani.

Messina: cala il sipario sulla Vara 2022, lo spettacolo dei fuochi d’artificio illumina lo Stretto