fbpx

Messina, Cacciotto denuncia la mancata pulizia delle strade: “promesse disattese, così non si può andare avanti”

/

L’ex Consigliere della III Municipalità fa notare i mancati lavori di scerbatura, di spazzamento delle strade, di disinfestazione e di derattizzazione in alcune zone di Messina

Bene l’amministrazione Comunale ha fatto sulla raccolta differenziata a Messina, ma per quanto riguarda la pulizia delle strade ci sono tanti aspetti ancora da migliorare. E’ quanto fa notare Alessandro Cacciotto, già Consigliere della III Municipalità, che lamenta i mancati lavori di scerbatura, di spazzamento delle strade, di disinfestazione e di derattizzazione. “Sono sotto gli occhi di tutti i risultati che l’amministrazione comunale negli anni ha ottenuto in termini di raccolta differenziata – scrive in una nota – . E siccome al di là dei colori politici io sono abituato da sempre a riconoscere i meriti degli altri perché il bene ed il decoro della città non ha colori politici, alla gente non interessa, complimenti per il lavoro sulla differenziata svolto in questi anni. Purtroppo però, non c’è solo la differenziata!”.

Cacciotto fa poi un elenco di strade e zone in cui queste mancanze di pulizia e manutenzione sono maggiormente evidenti. “Ecco, non solo la Messina Servizi non concorda come da regolamento gli interventi con la Municipalità ma il territorio in moltissime zone è in pieno degrado. Stamattina queste foto si riferiscono ad alcune zone (Camaro San Luigi, Via San Cosimo bassa, Rione Ferrovieri) che potrebbero essere molto di più. Sicuramente serve un incontro con il Sindaco, gli Assessori di riferimento e la Presidenza della Messina Servizi perché così, nonostante le richieste di collaborazione disattese, non è proprio possibile andare avanti”, conclude Cacciotto.