fbpx

Maltempo, molo di Villa San Giovanni sommerso dal fango: traghetti dello Stretto bloccati, è caos | VIDEO

maltempo bloccati traghetti villa san giovanni

Il maltempo ha provocato lo stop dei traghettamenti nello Stretto di Messina, per i danni provocati dalle forti piogge al molo di Villa San Giovanni: code lunghissime, con il Ponte non sarebbe successo

Metti uno Stretto di appena 3 chilometri che separa due popolose Regioni di uno dei Paesi più sviluppati e benestanti dell’Unione Europea. Metti che nel 2022 questo Stretto sia l’unico, tra territori così importanti e popolosi, ancora senza un Ponte che ne garantisca un collegamento stabile. E metti un’ora di pioggia che allaga il molo e blocca i traghetti: questo mix di follia ha determinato il caos di queste ore, in cui la Sicilia è letteralmente isolata via terra con il resto d’Italia a causa dell’assenza del Ponte sullo Stretto.

Fango e detriti, infatti, hanno invaso il molo di Villa San Giovanni (come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo), bloccando il transito ai mezzi che erano in procinto di imbarcarsi sui traghetti. Ne sono generate code lunghissime, al momento stimate in oltre due ore. L’Anas comunica che è stata temporaneamente chiusa la rampa di uscita dello svincolo di Villa San Giovanni. Il traffico veicolare può usufruire del successivo svincolo di ‘Santa Trada’ per poi reimmettersi in A2 in direzione sud per lo svincolo di Villa San Giovanni. Per i residenti viene consigliata l’uscita di Campo Calabro. Sul posto sono presenti le squadra Anas per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione in piena sicurezza nel più breve tempo possibile.

Maltempo, il fango blocca il molo di Villa San Giovanni: fermi i traghetti dello Stretto | VIDEO