fbpx

Jova Beach Party a Roccella Jonica, il Comitato Ferrovia Jonica: “bene grandi eventi, ma evidenziano limiti dei trasporti calabresi”

JOVANOTTI - JOVA BEACH PARTY 2022 - PH. MICHELE LUGARESI MAIKID Foto Ansa

La nota dei referenti del Comitato delle Province di Crotone e Reggio Calabria

“È tutto pronto per il Jova Beach Party 2 a Roccella Jonica e neppure la diffusione dell’allerta meteo per domani fa desistere da un eventuale rinvio dell’evento. Noi come Comitato Cittadino Ferrovia Jonica proprio alla vigilia di questo bellissimo evento ci poniamo la semplice domanda: “Come si può andare a Roccella Jonica per vedere il Jova Beach Party 2???”. Lo affermano in una nota i referenti del Comitato delle Province di Crotone e Reggio Calabria.

Purtroppo, la domanda è retorica! Ormai sulla costa jonica si viaggia in pullman o in auto, in ogni caso si dovrà percorrere inevitabilmente la ss 106!!! Inutile cercare alternative per la costa jonica per una terra dimenticata da tutti in cui le infrastrutture sono state progettate ed ideate mediamente 130 anni fa!

Il Comitato Cittadino Ferrovia Jonica ribadisce che è felicissimo vedere in Calabria eventi così importanti ma teniamo ad evidenziare come in queste occasioni il sistema dei trasporti pubblici regionali dimostri tutti i suoi limiti.

Nonostante, l’evento sia stato annunciati molti mesi prima nessuno ha pensato di istituire dei treni speciali per permettere ai cittadini di raggiungere Roccella Jonica da tutta la costa comodamente senza dover percorrere con la propria auto obbligatoriamente la ss 106. I vari slogan elettorali in cui si annunciano investimenti e potenziamenti della rete ferroviaria sulla costa jonica vengono presto contraddetti dalla realtà ed il Jova Beach Party 2 è l’ennesima occasione mancata anche da questo punto di vista!

Purtroppo, l’attuale offerta di treni regionali permette soltanto di arrivare a destinazione mentre non c’è alcun treno che garantisca ai fans di Jovanotti il ritorno alle proprie abitazioni lungo la costa jonica alla fine del concerto!!!

Direzione Reggio Calabria primo treno in partenza alle ore 5, direzione Crotone e Sibari primo treno in partenza alle ore 6!!! Perché non mettere dei treni speciali notturni???

Perché l’assessore Fausto Orsomarso non ha previsto all’interno dell’iniziativa “Calabria Straordinaria” un treno per collegare la costa jonica e poter garantire un sicuro rientro? L’assessore alla mobilità ed al turismo con la sua mentalità positiva dovrebbe anche riuscir a trovar soluzioni concrete ai problemi quotidiani dei cittadini.

Ridateci i Treni e non fate campagna elettorale sui nostri problemi!!!”