fbpx

“Festival delle Stelle” a Milazzo, si apre oggi la rassegna dedicata al teatro di qualità

Comune Milazzo

Milazzo: dopo la prima settimana dedicata alle proiezioni cinematografiche, inizia oggi la rassegna teatrale inserita nel “Festival delle stelle”, che si svolge nell’Atrio del Carmine

Dopo la prima settimana dedicata alle proiezioni cinematografiche, inizia oggi la rassegna teatrale inserita nel “Festival delle stelle”, che si svolge nell’Atrio del Carmine. Questa sera alle 21 “Io e Pirandello” di e con Sebastiano Lo Monaco. Un viaggio in una Sicilia lontana ma non dimenticata. Lo Monaco incrocia la propria biografia con quella di Piranello. Domani, mercoledì 17 agosto – invece “La foto del turista” di Vincenzo Volo, racconta, con una scrittura divertente, a tratti surreale, di un uomo e di una donna che parlano ma non si comprendono.
Giovedì 18 agosto “U’ Contra”, a cura della compagnia Gymnasium di Giardini Naxos, esilarante commedia in dialetto siciliano che racconta uno spaccato di vita siciliana degli anni tra il XVIII e il XIX secolo. Domenica 21 agosto l’atteso Recital di Gianfranco Jannuzzo che racconta una Sicilia allegra e amara, spensierata e triste, meravigliosa e spietata, solare e introversa, indolente e attiva. Lunedì 22, sarà la volta di Emanuele Puglia con “Nati in bianco e nero” , una riproposizione in chiave moderna dei numeri che hanno fatto la storia della comunità italiana.

Martedì 23, “Spartenza, un viaggio, una speranza” della compagnia Sikilia, che ricostruire le fasi del terremoto di Messina per arrivare ai giorni nostri. Mercoledì 24 agosto, a Milazzo ci sarà Mario Incudine con “Mimì”, un altro percorso da Sud a Sud sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, quelle legate alla Sicilia. Sabato 27 agosto, altra presenza di richiamo: Sasà Salvaggio e il suo “I Love Sicilia”, un vero e proprio spaccato delle virtù e dei vizi della gente sicula, immortalata in scene quotidiane attraverso le quali l’attore manifesta amore verso la sua terra. Poi altre proiezioni cinematografiche e la chiusura – mercoledi 31 agosto – con un omaggio ad Ennio Morricone.