fbpx

Drammatico incidente sulla SS106 del 31 luglio: morto anche il terzo giovane rimasto coinvolto

Incidente Ss106 Foto Basta Vittime sulla SS106

Incidente sulla SS106: due giovani sono deceduti subito dopo lo scontro, il terzo ragazzo è morto ieri pomeriggio

È morto nel pomeriggio di ieri all’ospedale di Catanzaro Marcello Agresta, il 24enne di Rocca di Neto (Crotone) rimasto coinvolto nel terribile incidente del 31 luglio scorso a Cirò Marina. Nel sinistro avevano perso la vita anche altri due giovani, Antonio Francesco Dati di 28 anni di Torre Melissa e Cataldo Francesco De Novaro di 30 anni di Cirò Marina.

Il 24 enne da subito era apparso in gravi condizioni ed era stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni di Dio. Successivamente spostato all’Ospedale di Catanzaro. Oggi l’esame dell’elettroencefalogramma è risultato completamente piatto.

La morte di Agresta è arrivata mentre a Torre Melissa si stava svolgendo una fiaccolata in memoria di Antonio Francesco Dati altra vittima dell’incidente e per chiedere interventi per la statale 106. La triste notizia ha raggiunto presto la comunità di Rocca di Neto, dove il giovane viveva. Il sindaco, Alfonso Dattolo, ha già annunciato che in concomitanza dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino ed ha deciso la sospensione di tutte le attività programmate per la stagione estiva.