fbpx

Investita da un’auto dopo il lavoro: muore giovane calabrese a Liverpool

cinzia ceravolo

A perdere la vita è Cinzia Ceravolo, 36enne originaria di San Calogero (Vibo Valentia) investita da un’auto il 22 agosto a Liverpool, in Inghilterra, alla fine della sua giornata lavorativa (hostess per Ryanair)

Un’altra vibonese muore fuori dalla propria terra, a qualche giorno di distanza dalla povera piccola caduta dalla finestra in Russia, dove si trovava con la mamma. Questa volta a perdere la vita è Cinzia Ceravolo, 36enne originaria di San Calogero (Vibo Valentia) investita da un’auto il 22 agosto a Liverpool, in Inghilterra, alla fine della sua giornata lavorativa (hostess per Ryanair). Ad annunciarlo è un post di GoFundMe, la nota piattaforma di raccolta fondi: dopo l’incidente, infatti, era stata lanciata online l’iniziativa per le cure della giovane calabrese, che lottava tra la vita e la morte.

Al post della raccolta fondi, però, è seguito l’aggiornamento: “E’ con il cuore spezzato – si legge – che dobbiamo scrivere questo aggiornamento. Purtroppo oggi 26 agosto è morta la nostra carissima Cinzia. I nostri pensieri sono tutti con la sua famiglia. Non c’è niente al mondo – si legge ancora – che possa mai riparare il gigantesco buco che Cinzia ha lasciato, ma vorremmo dare loro la possibilità di piangere senza doversi preoccupare del costo finanziario. Ringraziamo tutti coloro che hanno fatto o faranno una donazione. Cinzia, ci mancherai sempre e ti ricorderemo”. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social.