fbpx

Antonello Venditti, pace fatta con la Calabria dopo 12 anni: “sei meravigliosa, tornerò in vacanza” | VIDEO

antonello venditti francesco de gregori Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Il cantante romano ha parlato della polemica sollevata nel 2009, quando affermò: “perché Dio ha creato la Calabria? Non c’è niente, proprio niente”. Venditti ha così avuto modo di chiedere scusa e parlare bene della Regione

“Voglio ringraziare Roccella Jonica che ha vissuto un concerto bello, il pubblico è stato fantastico. Da tanti anni non venivo in Calabria, c’è stata un po’ di pioggia alla fine, però è andata bene”. Lo afferma Antonello Venditi in una diretta Facebook mentre è in viaggio sull’autostrada Messina-Palermo. Il noto cantante ieri si è esibito con Francesco De Gregori a Roccella, in provincia di Reggio Calabria, ne è rimasto strabiliato: “ho trovato la Calabria straordinaria, è stato un salto di qualità incredibile per uno come me che manca da tanti anni. La gente mi ha fatto un’ottima impressione, piena di speranza, piena di futuro, ci tornerò in vacanza”.

L’artista ha voluto così “rompere il ghiaccio” per collegarsi alla polemica che per lunghi anni lo ha interessato (“perché Dio ha creato la Calabria? Non c’è niente, proprio niente”, aveva affermato). E’ una sorta di scusa per quello che è accaduto nel lontano 2009: “era un enorme cavolata, abbiamo perso 12 anni. A Roccella ho trovato un’organizzazione perfetta, anche la Polizia e la Finanza. E’ stato tutto perfetto, non vedo l’ora di tornare da cittadino”. Venditti ha quindi salutato i fan e ricordato gli appuntamenti di Palermo il 25 agosto e Taormina il 28 agosto.

Venditti esalta la Calabria dopo il concerto di Roccella: “terra e gente meravigliosa” | VIDEO